Editoria

24 agosto 2010 | 9:20

EDITORIA: FIEG “RIFORMA SUBITO DOPO LA PAUSA ESTIVA”

EDITORIA: FIEG “RIFORMA SUBITO DOPO LA PAUSA ESTIVA”
05/08/2010 – 18:56 – ECONOMIA

EDITORIA: FIEG “RIFORMA SUBITO DOPO LA PAUSA ESTIVA”

ROMA (ITALPRESS) – Incontro a Palazzo Chigi fra il sottosegretario Paolo Bonaiuti con la Fieg sullo stato di salute dell’editoria e le iniziative da adottare nel prossimo futuro.
“La situazione delle imprese editrici di giornali e’ estremamente difficile. Nei primi mesi del 2010 sono almeno cinque i provvedimenti normativi intervenuti in modo disorganico nel settore e tutti con pesanti effetti per le imprese. Da ultimo il decreto del 30 marzo scorso, che ha sospeso, a partire dal 1° aprile, le tariffe postali agevolate per gli abbonamenti ai giornali e che ha rappresentato un ulteriore ed ennesimo colpo ad un settore gia’ duramente colpito da una crisi congiunturale intervenuta su una crisi strutturale mai risolta”, ha affermato il presidente della Fieg Carlo Malinconico uscendo dall’incontro.
“Una riforma organica dell’editoria – ha detto Malinconico – e’ invece quanto mai necessaria per assicurare, con una stampa vitale e ben equipaggiata per affrontare la sfida delle novita’ del settore, la presenza equilibrata dei diversi mezzi di comunicazione in un mix che e’ elemento essenziale di una moderna democrazia. Abbiamo apprezzato – ha proseguito – l’iniziativa e l’impegno odierni di Bonaiuti e del Dipartimento dell’editoria e abbiamo formulato fin d’ora le nostre proposte. Ma abbiamo anche sottolineato che la positiva conclusione dell’iter delle nuove tariffe postali per le spedizioni dei giornali in abbonamento e’ stata possibile per il senso di responsabilita’ degli editori.
È assolutamente necessario – ha concluso Malinconico – che prima della pausa estiva il Governo garantisca la certezza che a partire dal prossimo 1 settembre trovera’ applicazione il nuovo assetto tariffario concordato con Poste”.
(ITALPRESS).
ads/com 05-Ago-10 18:56