Editoria

24 agosto 2010 | 9:24

Gruppo24Ore/ In primo semestre 2010 ricavi a 254,1 mln (-4,6%)

Gruppo24Ore/ In primo semestre 2010 ricavi a 254,1 mln (-4,6%)
Migliora il margine operativo lordo pari a 2,3 milioni di euro

Roma, 3 ago. (Apcom) – Ricavi consolidati pari a 254,1 milioni di euro, in calo del 4,6% rispetto ai 266,3 milioni di euro del corrispondente periodo del 2009 ma considerando le testate e le attività  oggetto di chiusura o cessione nell`ambito del piano di ristrutturazione del Gruppo, tale flessione si riduce al 2,4%.
Sono questi alcuni dei risultati del primo semestre del 2010 del gruppo 24 Ore, secondo qaunto si legge nella relazione approvata oggi dal cda del Sole24Ore che si conferma con una “diffusione di oltre 275 mila copie il quarto quotidiano a diffusione nazionale”.

Il margine operativo lordo (Ebitda) pari a 2,3 milioni di euro è “in deciso miglioramento” rispetto ai 0,8 milioni di euro del primo semestre 2009, “nonostante – si legge nella nota – 3 milioni di euro di maggiori costi di spedizione agli abbonati, quale diretta conseguenza della cancellazione, a partire dal 1° aprile 2010, delle agevolazioni tariffarie postali per l`editoria e 2,4 milioni di euro di maggiori accantonamenti per svalutazione crediti causati dal progressivo allungamento dei tempi medi di incasso dalla clientela”. Tale miglioramento è ottenuto “grazie agli effetti del piano di riorganizzazione ed alle azioni di contenimento dei costi di funzionamento”, a partire dalla riduzione del costo del personale.

Anche il risultato operativo (Ebit), “seppur negativo per 11,8 milioni di euro, è in miglioramento rispetto alla perdita di 14,6 milioni di euro del primo semestre 2009″. Gli ammortamenti e le svalutazioni ammontano a 14,8 milioni di euro contro i 15,5 milioni di euro del primo semestre 2009.

Il risultato netto attribuibile ad azionisti della controllante rileva una perdita di 11,9 milioni di euro rispetto alla perdita di 9,2 milioni di euro del primo semestre che aveva beneficiato di imposte positive per 3,3 milioni di euro, grazie ad operazioni di riallineamento dei valori fiscali a quelli di bilancio.

La posizione finanziaria netta del Gruppo al 30 giugno 2010 è positiva per 95,8 milioni di euro, in leggero incremento rispetto ai 94,4 milioni di euro del 31 marzo 2010 (era positiva per 98,8 milioni di euro al 31 dicembre 2009).

Infine, al netto di due importanti elementi di discontinuità  (la cessazione da fine marzo 2009 della pubblicazione del quotidiano free press 24minuti e gli impatti sulla pubblicità  finanziaria di una delibera Consob che ha reso non più obbligatoria la pubblicazione sui quotidiani dei valori delle quote dei fondi esteri e degli annunci ad essi associati), la concessionaria System registra una crescita del 4% rispetto al primo semestre 2009, trainata dal + 7,6% della tipologia commerciale sul quotidiano. Includendo tali elementi la performance di System risulta comunque in crescita dello 0,4%.