EDITORIA: ARRIVA UN NUOVO INVESTITORE PER LIBERATION

EDITORIA: ARRIVA UN NUOVO INVESTITORE PER LIBERATION
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 9 AGO – L’editore francese Edouard de Rothschild, azionista di maggioranza con il 38,7% del quotidiano Liberation, afferma, parlando al Journal du Dimanche, di aver trovato un investitore “pronto a fornire 12 milioni di euro” per lo sviluppo del giornale. L’investitore, ha precisato, non è un industriale del settore della stampa. Tra gli azionisti di Liberation ci sono anche due grandi nomi dell’editoria italiana, il patron del Secolo XIX Carlo Perrone e gli eredi del co-fondatore di Repubblica Carlo Caracciolo, che detengono congiuntamente il 33% del capitale del quotidiano francese. (ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari