BERLUSCONI, IPHONE E TV DIGITALE CONTRO ABBECEDARIO E ARENE

POL:BERLUSCONI, IPHONE E TV DIGITALE CONTRO ABBECEDARIO E ARENE
2010-08-26 12:10
BERLUSCONI, IPHONE E TV DIGITALE CONTRO ABBECEDARIO E ARENE
PREMIER CITA SMARTPHONE, RIVOLUZIONE DIGITALE ARRIVA IN POLITICA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 26 AGO – “Computer, blackberry, iPhone, tv digitale e satellitare”. Gli ultimi strumenti messi a disposizione della tecnologia da contrapporre all’ “abbecedario di vecchia scuola e alle arene estive di massa”. Silvio Berlusconi, nel suo messaggio audio ai Promotori della Libertà , cita gli smartphone e la rivoluzione informatica come metafora dell’azione di governo da contrapporre “alla vecchia politica”. “Non si può rivoluzionare la politica facendo marcia indietro dal computer, dagli iPhone e dai blackberry all’abbecedario di vecchia scuola”, afferma il premier. Poco dopo aggiunge: “é come se cercassimo di tornare alle arene estive di massa – sottolinea – dimenticando che nel frattempo è intervenuta la tv digitale e satellitare”. (ANSA).
FTM/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci