Vogue Italia: in edicola la prima copertina in 3D

Vogue Italia: in edicola la prima copertina in 3D

Protagonista del servizio principale Miranda Kerr

Roma, 30 ago. (Apcom) – Un numero da collezione quello di Vogue Italia in distribuzione in tutte le edicole: con un`operazione innovativa il mensile avrà  infatti in allegato un paio di occhiali 3D che consentono la visione della copertina e della fashion story ‘Miranda’, realizzata con gli scatti di Steven Maisel.
Protagonista delle ventidue pagine di servizio e della copertina è il volto della top-model australiana Miranda Kerr, recentemente convolata a nozze con Orlando Bloom . Le immagini acquisteranno una consistenza quasi reale e i lettori potranno così godere di una visione particolare. Il video del backstage del servizio apparirà  in esclusiva sul sito del giornale, www.vogue.it.

Un secondo servizio fotografico in 3D realizzato da Tim Walker, ‘The scent of the future ‘, racconta invece le più interessanti e recenti sperimentazioni tra profumi ed essenze, nonché la seduzione che ancora il mondo dei fiori esercita su di loro. The scent of the future è anche il titolo di una rivoluzionaria mostra in 3D, un percorso plurisensoriale organizzato da Franca Sozzani e P&G Prestige presso Palazzo Citterio, in via Brera 14, a Milano. L`evento, che si terrà  durante la settimana della moda, intende offrire a un pubblico ancora più vasto la possibilità  di ammirare in un contesto espositivo le straordinarie immagini tridimensionali di Steven Meisel e Tim Walker.
“Penso che questo servizio così innovativo visualmente e tecnicamente sia la dimostrazione che c’é ancora molto spazio per rendere sempre più interessante la carta stampata. Vogue Italia, proponendo il primo servizio di moda in 3D, si conferma ancora una volta come il giornale più autorevole nella ricerca e nella creatività “, ha affermato Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia.
La continua attenzione di Vogue Italia all`innovazione di grafica e contenuti è stata premiata anche in edicola: quest`anno la testata ha registrato una crescita del 15% sullo scorso anno e il numero di lettori (dati Audipress) si attesta a 776.000, di cui 370.000 nella fascia di età  compresa tra i 18 e i 40 anni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari