TV: MENTANA; LERNER, DA IERI TERZO POLO E’ DIVENTATO REALTA’

TV: MENTANA; LERNER, DA IERI TERZO POLO E’ DIVENTATO REALTA’
ROMA
(ANSA) – ROMA, 31 AGO – “Con soli nove anni di ritardo sulla tabella di marcia prevista (Mentana avrebbe dovuto dirigere il Tg La7 dal suo esordio nel 2001), ieri sera il terzo polo televisivo italiano è diventato una realtà “. Così Gad Lerner, che su La7 conduce ‘L’infedelé, commenta sul suo blog il successo all’esordio del tg di Enrico Mentana in un post intitolato ‘Terzo pollo? No, terzo polo’. “Un telegiornale autorevole – scrive Lerner -, astuto nella scaletta e privo di reticenza è stato visto alle ore 20 dal 7,31% dei telespetattori, corrispondenti in cifre assolute a 1.480.000 persone. La7 da oggi non è più un pollastro da spennare ma un concorrente temibile, in un panorama televisivo immiserito dall’autocensura. Noi che ci lavoriamo da tempo, possiamo solo esultare con Enrico Mentana. E rimboccarci di nuovo le maniche, stavolta insieme a lui”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari