Editoria

01 settembre 2010 | 8:55

Vivendi: Ebit 2* trim. a 1,65 mld euro

Vivendi: Ebit 2* trim. a 1,65 mld euro

PARIGI (MF-DJ)–Vivendi ha alzato le guidance sull’intero anno, malgrado abbia riportato un calo nell’utile netto del 2* trimestre. Vivendi stima per il 2010 di registrare una crescita dell’Ebit e degli utili adjusted rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La compagnia intende inoltre mantenere il dividendo a 1,4 euro per azione nell’anno attuale.

Nel 2* trimestre l’utile netto e’ diminuito del 3,7% a 669 mln euro, impattato dall’aumento delle tasse. L’utile adjusted ha riportato una flessione del 3,4% a 790 mln euro da 818 mln euro.

L’Ebit adjusted invece e’ salito del 9,8% a 1,65 mld euro nel 2* trimestre terminato il 30 giugno, a fronte di 1,51 mld euro dello stesso periodo dello scorso anno. Il rialzo e’ dovuto alla crescita delle divisioni Activision Blizzard, Sfr e di Gvt. I numeri superano le stime di 1,52 mld euro di alcuni analisti sentiti da Dow Jones Newswires.

I ricavi sono aumentati del 6,2% a 7,06 mld euro da 6,65 mld euro, battendo le previsioni degli analisti di 6,86 mld euro.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Les Echos, il presidente di Vivendi Jean-Bernard Levy ha affermato che intende mantenere il 100% delle divisioni francesi del gruppo, aggiungendo che le acquisizioni nei mercati emergenti non rappresentano una priorita’. red/est/ac

(END) Dow Jones Newswires

September 01, 2010 02:44 ET (06:44 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.