Televisione

03 settembre 2010 | 11:19

Simona Ventura contro tutti: in televisione non ho padrini

Simona Ventura contro tutti: in televisione non ho padrini

A Panorama: da X-Factor preso fango. L’Isola? Non in palinsesto

Roma, 3 set. (Apcom) – Infaticabile e agguerrita, Simona Ventura sta per tornare in tv – dal 12 settembre con “Quelli che… il calcio” su Raidue, ma prima dell’apparizione ufficiale sul piccolo schermo, la conduttrice si è sfogata in una lunga intervista a ‘Panorama’ in cui ha parlato del suo passato, dei suoi sogni, come quello di una prima serata insieme allo showman Fiorello, e ha attaccato ex-colleghi e personaggi del mondo dello spettacolo.

La Ventura, da anni tra i volti più famosi del piccolo schermo e in questi giorni anche sulla passerella della Mostra del Cinema di Venezia per il cammeo nel film di Sofia Coppola “Somewhere”, nell’intervista ha voluto precisare perché ha fatto certe scelte nella sua carriera. “Mediaset? Lì ho fatto la gavetta – ha detto – ma se fossi rimasta non sarei quella che sono adesso. Sono orgogliosa di essere una donna Rai”, dove però, ha assicurato, “non ho padrini, sono trasversale e mantengo la mia autonomia”.
La conduttrice ha spiegato che la decisione di lasciare la nota trasmissione “X-Factor” è stata solo sua: “Ho preso più fango che altro – ha dichiarato – ci sono interessi discografici troppo forti, per questo manca in giuria un personaggio di spettacolo”.
Inoltre, la presentatrice ha speso parole positive per il suo ex-agente Lele Mora, ma non ha perso l’occasione di prendersela con Fabrizio Corona, “ha fatto male a me, al mio ex-marito e ai miei figli” e con Belen, con cui ha perso ogni contatto da quando è diventata sua compagna.

Simona Ventura dovrebbe tornare anche quest’anno alla guida del reality “L’Isola dei Famosi”, Da diverso tempo circolano indiscrezioni sui possibili partecipanti, ma la presentatrice ha rivelato a “Panorama”: “Dovrebbe partire a marzo, ma al momento non è in palinsesto. Bisognerebbe chiedere ai dirigenti. E poi capire cosa è giusto per il programma e cosa è giusto per tutti.
Non sono per spremere il limone finché non è finito”.

Lua

031148 set 10