RCS: FONTI, IN PATTO NESSUNO HA POSTO TEMA ROTELLI

RCS: FONTI, IN PATTO NESSUNO HA POSTO TEMA ROTELLI
MILANO
(ANSA) – MILANO, 8 SET – Nel corso del patto di sindacato di Rcs MediaGroup nessuno ha sollevato il tema della quota fuori patto in mano all’imprenditore Giuseppe Rotelli e sulla vicenda non c’é stata alcuna discussione. E’ quanto si apprende da fonti finanziarie. L’incontro dei grandi soci del gruppo editoriale si è concentrato sull’illustrazione del piano industriale nelle sue grandi linee, senza alcuna ipotesi pienamente operativa. L’amministratore delegato Antonello Perricone non ha affrontato nel dettaglio alcuna soluzione operativa sulla quale, secondo quanto si apprende, deciderà  invece il consiglio di amministrazione. Il piano include una razionalizzazione con eventuali dismissioni possibili, tra cui ci potrebbero eventualmente essere anche alcuni periodici. E’ comunque un piano di medio periodo, viene spiegato, in cui eventuali mosse non verrebbero necessariamente realizzate a stretto giro.(ANSA).
RS/ R64 S42 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari