TV: DDT; VITA (PD), ROMANI AL DI LA’ DEL BENE E DEL MALE

TV: DDT; VITA (PD), ROMANI AL DI LA’ DEL BENE E DEL MALE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 SET – “Nella discesa agli inferi cui sta sospingendo l’Italia la destra berlusconiana ci mancava un altro tassello: il ‘regalo’ a Mediaset di un multipklex di canali digitali che dovrebbero essere messi a gara a breve. E’ ciò che ha scritto ‘la Repubblica’ di oggi e che il vice ministro Romani ha sostanzialmente confermato”. Lo dice Vincenzo Vita del Pd in Commissione vigilanza Rai. ” Infatti – spiega – è ridicolo parlare di assegnazioni temporanee in un settore in cui la temporaneità  è durata spesso 20 o 30 anni. Piuttosto, come sarà  oggetto di una nostra interrogazione parlamentare, il governo dovrà  chiarire che senso ha, alla vigilia di un’asta, dare a uno dei competitori il canale 58. Per chi non lo sapesse è considerato dagli operatori il più prelibato tra tutti. Siamo nel pieno del conflitto di interessi, ma ormai assai più in là “.
LC/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi