Comunicazione

09 settembre 2010 | 8:58

TV: BONI, SARANNO REGIONI A TUTELARE L’EMITTENZA

TV: BONI, SARANNO REGIONI A TUTELARE L’EMITTENZA
‘ROMANI SI E’ INFILATO IN UN PANTANO’
ROMA
(ANSA) – ROMA, 9 SET – “‘Più del 40% della produzione radiotelevisiva in questo paese non è fatta dai canali dei grandi network, ma da soggetti locali. Dobbiamo difendere questa parte di aziende sane del paese. Per garantire la pluralità  d’informazione, certo, ma anche per salvaguardare le piccole e medie imprese che vi ruotano intorno”. Lo dice ai microfoni di CNRmedia il coordinatore della Conferenza dei presidenti delle Assemblee Regionali Davide Boni, (Lega), presidente del Consiglio Regionale della Lombardia. “Purtroppo per noi e per lui, Romani si è infilato in un pantano. Se noi aspettiamo che sia Roma a risolvere questo problema stiamo freschi. Il messaggio forte deve arrivare dalle Regioni” sottolinea Boni, che quindi annuncia: “Abbiamo raggiunto un accordo con il coordinatore nazionale dei Corecom per cui tutti i Consigli Regionali presenteranno sul tema del digitale terrestre un unico ordine del giorno a tutela dell’emittenza locale. E’ una forma di pressione nei confronti del Governo per tutelare l’emittenza privata”.   (ANSA).
COM-VR/ S42 S0A QBXB