Comunicazione

09 settembre 2010 | 12:03

EDITORIA:E POLIS; AVVIATO SGOMBERO PER SFRATTO SEDE CAGLIARI SU VERTENZA SI MOBILITANO ASSOSTAMPA, FNSI,PARTITI,FORZE SOCIALI

EDITORIA:E POLIS; AVVIATO SGOMBERO PER SFRATTO SEDE CAGLIARI
SU VERTENZA SI MOBILITANO ASSOSTAMPA, FNSI,PARTITI,FORZE SOCIALI
CAGLIARI
(ANSA) – CAGLIARI, 9 SET – E’ iniziato alle 11:15 lo sgombero di una parte della sede che ospita la redazione di Cagliari di E Polis. Dopo la mancata ripresa delle pubblicazioni delle 19 edizioni dei giornali free press, prevista per il 6 settembre scorso, ieri i dipendenti hanno ricevuto un’ e-mail con la richiesta di liberare la redazione in quanto il proprietario (la sorella dell’imprenditore Nicola Grauso, fondatore del giornale) aveva chiesto lo sfratto. Questa mattina alle 10:43 l’ufficiale giudiziario si è presentato nell’edificio per far rispettare il provvedimento. Sono state accatastate, provvisoriamente, nell’ala posteriore i computer ormai staccati, mobili e arredi vari del settore giornalistico e amministrativo, da parte del personale di una ditta di trasporti e con la supervisione delle tre persone nominate custodi dei beni. A sorvegliare le operazioni di trasloco anche alcuni agenti della Digos. Sulla vertenza E Polis hanno preso posizione l’Associazione Stampa sarda, i cdr dei quotidiani L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna, l’opposizione di centrosinistra in Consiglio regionale mentre oggi anche il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, incontra i rappresentanti del cdr. (ANSA).