RAI: FOLINO (BASILICATA), NO AD ABOLIZIONE TERZA EDIZIONE TG REGIONALE

RAI: FOLINO (BASILICATA), NO AD ABOLIZIONE TERZA EDIZIONE TG REGIONALE
(ASCA) – Potenza, 9 set – ”La decisione annunciata dalla Rai di abolire dal 13 settembre la terza edizione dei telegiornali regionali e’ del tutto inspiegabile e va contro gli interessi degli utenti, che vogliono essere informati di piu’ e meglio”. E’ quanto afferma in una nota il presidente del Consiglio Regionale della Basilicata, Vincenzo Folino, che sottolinea ”come in una panorama informativo gia’ cosi’ povero come quello lucano, che dispone di pochi mezzi di comunicazione e di pochissimi spazi televisivi dedicati all’informazione locale, l’abolizione della terza edizione del tg regionale, o il suo improvviso e inopinato trasferimento sul canale digitale di Rainews, peraltro non visibile in molte zone, contribuirebbe a impoverire l’offerta informativa del servizio pubblico, che semmai andrebbe rafforzata puntando sulla qualita’ dei programmi e dei prodotti informativi”. Per Folino ”la Rai dovrebbe discutere anche con le Regioni e con le Assemblee legislative regionali i propri palinsesti, ampliando gli spazi dedicati dalla terza rete alle realta’ locali cosi’ come previsto dallo stesso contratto di servizio”. Il presidente del Consiglio Regionale auspica che ”l’azienda concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo sospenda questa decisione che sarebbe penalizzante per i cittadini della Basilicata”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi