RAI:LOMBARDO,SCELTE AZIENDA PENALIZZANO INFORMAZIONE SICILIA

RAI:LOMBARDO,SCELTE AZIENDA PENALIZZANO INFORMAZIONE SICILIA
PALERMO
(ANSA) – PALERMO, 9 SET – “La Rai sta compiendo scelte che penalizzano l’informazione regionale e marginalizzano le realtà  locali: l’esatto contrario di quella che era stata presentata come la nuova stagione del federalismo informativo”. Lo dice il Presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, a sostegno delle azioni di “resistenza” ai nuovi piani editoriali, annunciate dal sindacato dei giornalisti della sede Rai dell’isola. “Nei mesi scorsi – continua Lombardo – abbiamo manifestato ai vertici Rai la disponibilità  della Regione a sostenere, dal punto di vista editoriale, la sede Rai regionale, che oltre a produrre i tg regionali, è storica redazione sia della rubrica ‘Mediterraneo’, che della rete ‘RaiMed’: la Sicilia è infatti l’unica regione a statuto speciale che non abbia ottenuto dalla Rai un contratto di servizio mirato al sostegno delle sue caratteristiche autonomistiche”.(ANSA).
COM-SR/ S45 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi