TLC

10 settembre 2010 | 8:49

Telecom I.: nuove regole tecniche favorevoli a Bernabe

10 Sep 2010 08:53 CEDT Telecom I.: nuove regole tecniche favorevoli a Bernabe’ (MF)

MILANO (MF-DJ)–Dopo il tavolo Romani finito in un vicolo cieco, per i concorrenti Telecom e’ arrivato un uno-due che rischia di mettere al tappeto tutti i loro piani sulla nuova rete.

Il primo duro colpo, si legge in un articolo di MF, e’ arrivato dal vertice del Comitato Ngn, l’organismo tecnico presieduto da Francesco Vatalaro incaricato di scrivere le regole tecniche per la migrazione dal rame alla fibra. In un documento di 24 pagine ha messo nero su bianco le sue proposte. Dire che a Wind, Fastweb, Vodafone e agli altri operatori alternativi (compresi gli internet provider) quel documento sia andato di traverso e’ un eufemismo. Non appena terminata la lettura, hanno preso carta e penna e hanno inviato una durissima lettera congiunta allo stesso Vatalaro e all’Authority delle tlc disconoscendo il lavoro del Comitato Ngn.

Il secondo duro colpo alle ambizioni degli operatori alternativi e’ arrivato invece direttamente dall’Authority che ieri ha ufficialmente ritoccato al rialzo le tariffe di unbundling, quelle cioe’ pagate da Wind, Fastweb, Vodafone e Tiscali, per il passaggio sulla vecchia rete in rame. red/alb alberto.chimenti@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

September 10, 2010 02:53 ET (06:53 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.