RAI: VITA “DISCESA TG1 E’ SPIA CRISI POLITICA DEL GOVERNO”

RAI: VITA “DISCESA TG1 E’ SPIA CRISI POLITICA DEL GOVERNO”
ROMA (ITALPRESS) – “La discesa degli ascolti del Tg1 e’ piu’ veloce di quanto fosse prevedibile. E, data l’evidentissima impostazione berlusconiana scelta dalla direzione della testata, vale piu’ di un sondaggio”. Lo afferma in una nota Vincenzo Vita, componente Pd Commissione Vigilanza Rai. “E’ da leggere, dunque, in termini tutti politici tale vicenda, perche’ la redazione della principale testata italiana ha professionalita’ di prima grandezza, che hanno mantenuto in genere il Tg1 in testa in ogni rilevazione.Certamente sta contribuendo a erodere il pubblico serale l’ottima performance de La7 e del suo direttore Enrico Mentana.Ma non e’ tutto. C’e’ un chiaro segno di crisi dell’intera stagione che abbiamo vissuto in questi anni e di cui i dati danno un prima misura”.”Non vi e’ dubbio che di tale vicenda, come ha anticipato il presidente Zavoli, dovra’ occuparsi la Commissione vigilanza. Come non vi e’ dubbio che su tale crisi e’ grave il silenzio del direttore generale Masi, che anche nelle ultime giornate si e’ contraddistinto per la difesa d’ufficio di Minzolini.Naturalmente per chi ama il servizio pubblico e’ amaro osservare l’entita’ della sua crisi. Serve anche per questo un’alternativa”.(ITALPRESS).gca/com 10-Set-10 16:02

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi