APPLE: IPHONE, STOP A CUSTODIE GRATUITE PER PROBLEMI ANTENNA

APPLE: IPHONE, STOP A CUSTODIE GRATUITE PER PROBLEMI ANTENNA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 13 SET – Chi comprerà  l’iPhone da ottobre in poi non avrà  diritto a una custodia in omaggio. Lo ha annunciato la Apple, che aveva introdotto la custodia gratuita a luglio per far fronte alle polemiche sui problemi di ricezione del telefonino. “Ora sappiamo che i problemi di antenna dell’iPhone 4 sono anche minori di quelli che credevamo all’inizio”, si legge sul sito web della Apple. “Solo una piccola percentuale di utenti ha bisogno della custodia, e a loro continueremo a fornirne una gratuitamente. Per tutti gli altri cesseremo il programma di custodie omaggio sugli iPhone 4 venduti dopo il 30 settembre”. Al momento chi compra un Melafonino può richiedere la custodia in silicone scaricando un’applicazione dedicata dall’App Store. A partire da ottobre, invece, gli utenti che riscontrano problemi di ricezione dovranno contattare il centro assistenza Apple Care. Secondo Shaw Wu, analista di Kaufman Bros intervistato dal Wall Street Journal, il programma di custodie gratuite potrebbe costare ad Apple 200 milioni di dollari. La cifra include i mancati guadagni delle custodie che la compagnia avrebbe potuto vendere se non le avesse regalate. (ANSA).
Y89/ S0A S04 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci