TLC

14 settembre 2010 | 8:49

Fastweb: Schloter, reti concorrenza per nuovi clienti

14 Sep 2010 09:06 CEDT Fastweb: Schloter, reti concorrenza per nuovi clienti (MF)

MILANO (MF-DJ)–I costi per la realizzazione delle reti in fibra in zone con minore densita’ di popolazione sono troppo elevati per Fastweb da sola e qui nasce la soluzione di Schloter, presidente e a.d. di Fastweb, che propone di lavorare con la concorrenza, come Vodafone e Wind, per distribuire il peso dell’investimento necessario per portare la fibra ottica in tutta Italia.

Negli ultimi mesi, si legge in un articolo di MF, a Collina Fleming (Roma) le 7.400 abitazioni del quartiere sono state collegate a una rete veloce in fibra ottica. Migliaia di cavi sottilissimi partono a ventaglio da un piccolo ufficio, punto di convergenza delle linee, che sono collegate ai terminali di proprieta’ di uno dei tre operatori. Sono i terminali, e non la fibra, a stabilire la velocita’ e il rendimento dei collegamenti, percio’ i partner continuano a competere tra loro per offrire il servizio migliore. Schloter spera di applicare il sistema di Collina Fleming su piu’ vasta scala. Fastweb, Wind e Vodafone hanno annunciato di recente la creazione di una joint venture che nel corso di cinque anni investira’ 2,5 mld di euro per cablare 15 grandi citta’ italiane, coprendo circa 10 mln di utenti. Le tre societa’ hanno presentato il progetto nel corso di incontri con gli organismi di regolamentazione e il governo italiano finalizzati a raggiungere un accordo di collaborazione per la realizzazione di una nuova rete. Finora Telecom I., che controlla la quasi totalita’ delle linee telefoniche del Paese, ha rifiutato di appoggiare la proposta di una rete comune perche’ in Italia la scarsita’ della domanda non permetterebbe di ammortizzare gli investimenti in fibra ottica. Schloter, pero’, e’ fiducioso e ritiene che alla fine Telecom I. accettera’ di prendere parte all’iniziativa: “Se il treno parte, non avranno altra scelta che salirci”. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

September 14, 2010 03:06 ET (07:06 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.