Ascolti Mediaset, ‘Mattino Cinque’ esordisce con 16% di share ‘Velone’ è il programma più visto delle Reti Mediaset

Apc-Tv/ Ascolti Mediaset, ‘Mattino Cinque’ esordisce con 16% di share ‘Velone’ è il programma più visto delle Reti Mediaset

Roma, 14 set. (Apcom) – Su Canale 5 ‘Velone’ è il programma più visto delle Reti Mediaset con 5.020.000 telespettatori e uno share del 18,89% sul target commerciale. A seguire, il film ‘Lo Spaccacuori’ raccoglie 3.229.000 telespettatori totali (16,70% di share).

In day time – si legge in una nota Mediaset – bene l’esordio di ‘Mattino Cinque’: ‘La telefonata’, lo spazio condotto da Maurizio Belpietro che ha raccolto le dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha totalizzato il 15,79% di share sul target commerciale (686.000 telespettatori totali); a seguire il programma condotto da Federica Panicucci e Paolo Del Debbio ha registrato nella prima parte uno share del 15,31% sul target commerciale (616.000 telespettatori totali) e nella seconda il 16,43% di share sul target commerciale (589.000 telespettatori totali).

‘Forum’ ha ottenuto il 17,00% di share sul target commerciale con 1.582.000 telespettatori totali. ‘Pomeriggio cinque’ ha registrato nella prima parte il 19,94% di share sul target commerciale con 1.481 000 telespettatori totali e, nella seconda, il 17,83% di share sul target commerciale con 1.494.000 telespettatori totali. Ascolti in crescita per ‘Chi vuol essere milionario’ seguito da 2.830.000 telespettatori totali con uno share del 19,63% sul target commerciale.

Su Italia 1, in prima serata, il film in prima tv ‘Ruslan’ ha ottenuto 2.553.000 telespettatori, share del 10,96% sul target commerciale. Su Retequattro, in prima serata, il film ‘Vi presento Joe Black’ ha registrato uno share dell’8,15% sul target commerciale (1.442.000 telespettatori totali).

CAW

141243 set 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi