Televisione

14 settembre 2010 | 13:52

TG1: CDR, PALINSESTI CAMBIATI SENZA COINVOLGERE REDAZIONI

TG1: CDR, PALINSESTI CAMBIATI SENZA COINVOLGERE REDAZIONI
UNA CHISURA A DIALOGO “INCOMPRENSIBILE”
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 SET – “Da oggi scompare di fatto il Tg1 della mezzasera. Al suo posto ci sarà  un’edizione flash di 60 secondi. E’ una perdita secca di spazio informativo, anche per i telespettatori, in quella fascia del palinsesto. Il format che gli subentra è innovativo ma si risolve in un aggiornamento in pillole”. E’ quanto rileva in una nota il CdR del Tg1 dove sottolinea che per un’informazione “più completa si dovrà  attendere l’edizione della notte ancora priva di un orario certo come chiesto dalla redazione in segno di rispetto dei telespettatori”. E, si legge nella nota del comitato di redazione “ciò avviene senza che sia chiara la strategia dell’azienda sull’offerta complessiva dell’informazione Rai: il piano industriale, approvato da mesi, è ancora secretato. Il confronto sindacale – viene precisato – non è di fatto iniziato mentre circolano indiscrezioni su tagli pesanti al monte ore e alle edizioni del Tg1 nell’arco del triennio. E i palinsesti sono stati cambiati senza il coinvolgimento delle redazioni e delle rappresentanze sindacali”. Una chiusura al dialogo, a parere del Cdr “incomprensibile nonostante l’assemblea del Tg1 all’unanimità  avesse manifestato tutta la sua contrarietà  al taglio del Tg della mezzasera. Un metodo inaccettabile che denunciamo con forza”.(ANSA).
COM-TH/ S0A QBXB