RAI: MERLO (PD), PERCHE’ AZIENDA TACE SU RIDUZIONE TG?

RAI: MERLO (PD), PERCHE’ AZIENDA TACE SU RIDUZIONE TG?
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 SET – “Il Tg2 protesta, il Tg1 protesta, la Tgr protesta. A fronte di un taglio informativo considerevole e una secca riduzione della programmazione complessiva, ad oggi non c’é una risposta soddisfacente e credibile da parte dell’azienda”. E’ quanto sostiene il deputato del Pd Giorgio Merlo, vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai. Per Merlo, “sarebbe opportuno che, oltre all’attenzione quasi spasmodica che i vari consiglieri di amministrazione Rai prestano per i contratti milionari dei conduttori dei vari talk e degli artisti, si affrontasse finalmente un capitolo, quello della riduzione degli spazi informativi appunto, che rischia di indebolire l’offerta del servizio pubblico e ridurre la Rai ad un bollettino giornalistico sempre più striminzito”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi