RAI: CDR TG3, DECURTATE DI FATTO LE RISORSE DELLA TESTATA

RAI: CDR TG3, DECURTATE DI FATTO LE RISORSE DELLA TESTATA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 SET – “Mentre comincia una nuova stagione particolarmente dura per l’informazione italiana, ancora una volta siamo costretti a denunciare una decurtazione di fatto delle risorse della testata”. E’ quanto sottolinea in una nota il comitato di redazione del Tg3. “Compensando le partenze e gli arrivi in redazione degli ultimi mesi – rileva il cdr – a tutt’oggi mancano almeno quattro colleghi a tempo determinato rispetto a quelli presenti nella scorsa stagione. Quest’anno il Tg3 è chiamato a sviluppare il nuovo prodotto di ‘Fuori TG’, una striscia quotidiana che garantirà  un’importante finestra informativa di approfondimento subito dopo l’edizione delle 12.00 del nostro giornale”. A parere del Cdr una “perdita secca di quattro unità  rende estremamente difficile affrontare i nuovi impegni della testata e si fa sempre più forte il rischio che alcune produzioni possano essere addirittura interrotte per l’aggravarsi della cronica carenza di risorse. Una carenza che riguarda solo il Tg3, visto che altre testate hanno ottenuto incrementi di risorse umane cospicui e mirati”. Ancora una volta il cdr chiede alla Rai che questa situazione “venga sanata al più presto, provvedendo alla rapida assegnazione dei precari mancanti, indispensabili per assicurare la messa in onda di tutte le produzioni della testata”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi