Editoria, Televisione

16 settembre 2010 | 9:52

Rai, Natale (Fnsi): Da Masi circolare burocratica e oppressiva

Apc-Rai/ Natale (Fnsi): Da Masi circolare burocratica e oppressiva
Decisione grave per autorevolezza servizio pubblico

Roma, 15 set. (Apcom) – Una circolare “burocratica e oppressiva” quella del Dg Rai Mauro Masi sui programmi d’informazione. Lo dice Roberto Natale, Presidente della Federazione nazionale della stampa.

“Il Direttore Generale della Rai – osserva – manca di ogni rispetto non solo per l’informazione, ma anche per il senso del ridicolo. Nei giorni in cui i successi di ascolto di Enrico Mentana dicono quanto sia grande la domanda di un giornalismo autonomo, e mettono in difficoltà  la parte dell’informazione Rai più gravata da vincoli politici, Mauro Masi risponde con un documento burocraticamente oppressivo. Non ha avvertito disagio per un servizio pubblico che per tutta l’estate ha quasi cancellato l’offerta di approfondimenti informativi, ed ora coerentemente torna a mettere i bastoni fra le ruote ai programmi al via. Decisioni di questa natura sono un pericolo grande per l’autorevolezza del servizio pubblico e per la fiducia che ancora i cittadini – nonostante tutto – continuano a dare alla Rai”.