Rai/ Beltrandi: Azienda applichi regole senza inventarne nuove

Rai/ Beltrandi: Azienda applichi regole senza inventarne nuove
Non è sua competenza farlo

Roma, 16 set. (Apcom) – Sui talk show la Rai deve applicare le regole esistenti e non inventarne altre. Lo dice Marco Beltrandi, Radicali, componente della Vigilanza.

“Il Direttore Generale della Rai Mauro Masi – osserva – ha sbagliato nel tentativo di imporre regole autoprodotte e rigidissime sui talk show. Almeno quanto i conduttori e responsabili dei talk show della Rai sbagliano a ritenersi del tutto svincolati da ogni regola, su tutti gli aspetti delle rispettive trasmissioni. Anche perché non è competenza della Rai inventare regole sulla materia. Eppure – prosegue – una strada trasparente e legale per risolvere il problema e dare pluralismo e civiltà  ai confronti politici televisivi sul servizio pubblico c`era e c`è tuttora: quella di rispettare le delibere della Commissione di Vigilanza sulla Rai tv in materia, di rispettare le leggi vigenti , e quella di dare seguito ad una recente delibera dell`AGCOM che invitava la Rai a definire dei criteri per assicurare il pluralismo nelle trasmissioni di approfondimento informativo. Cosa che tutt`oggi non è stata fatta”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi