TLC

17 settembre 2010 | 8:30

Sky Italia: presentato ricorso a Tar contro norme Lcn

17 Sep 2010 08:22 CEDT Sky Italia: presentato ricorso a Tar contro norme Lcn (MF)

MILANO (MF-DJ)–Sky Italia ha presentato un ricorso urgente al Tar del Lazio (e non esclude di farlo anche alla Corte Costituzionale) per chiedere l’immediato annullamento delle norme varate dall’Autorita’ per le comunicazioni, e poi sancite dal ministero delle Sviluppo Economico, in materia di posizionamento dei canali della televisione digitale sui tasti del telecomando (la cosiddetta Lcn, Logical channel numeration).

Il motivo del contendere e’ scritto nelle sessanta pagine del ricorso del network che MF-Milano Finanza ha potuto consultare. Le scelte dell’Agcom, che ha riservato i tasti dall’1 al 9 alle televisioni generaliste ex analogiche, quelli dal 10 al 19 alle locali e i numeri dal 20 al 70 alle tv semigeneraliste, secondo Sky hanno creato le condizioni per “una illegittima e arbitraria discriminazione tra i vari fornitori di canali generalisti nazionali, poiche’ quelli ex-analogici avranno e di gran lunga una maggiore probabilita’ di essere selezionati dagli utenti”.

Sky Italia e’ la pay-tv del gruppo News Corp, societa’ proprietaria di Dow Jones & Co., che insieme a Class E. controlla quest’agenzia. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

September 17, 2010 02:22 ET (06:22 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.