TLC

17 settembre 2010 | 8:52

Telecom I.: Bernabe’, da Argentina svolta finanziaria

17 Sep 2010 08:26 CEDT Telecom I.: Bernabe’, da Argentina svolta finanziaria (Rep)

ROMA (MF-DJ)–”In Argentina, Telecom I. era bloccata dal 2007 da un contenzioso legale e rischiava l’esproprio come in Bolivia. Con l’accordo acquisiamo il controllo operativo della societa’ a fronte di una call pagata 49 mln. Ora abbiamo piu’ opzioni a nostra disposizione: se in futuro Telecom dovesse consolidare i conti dell’Argentina il beneficio per la casa madre in termini di rapporto debito/mol sarebbe notevole, da 2,9-3 si scenderebbe a 2,6″. Cosi’, a Repubblica l’a.d. di Telecom Italia, Franco Bernabe’, ha risposto alla domanda se l’opzione della societa’ sul 50% di Sofora valesse piu’ dell’8% che le e’ stato riconosciuto.

In merito al problema della presenza di Telefonica nel capitale di Telecom Argentina, “su questo punto – ha spiegato – stiamo trattando con le autorita’ un accordo per la sterilizzazione della quota degli spagnoli secondo le regole argentine”.

Quanto poi ai rapporti con Telefonica, dopo l’operazione con Vivo, Bernabe’ ha spiegato che “non cambia nulla. Con Telefonica continuiamo ad avere una visione comune sul futuro delle tlc e si prosegue sulla strada delle sinergie. La fusione era in gran pare una boutade giornalistica”. Quanto a una possibile vendita di Ectesa (Cuba), l’a.d. ha confermato che “manteniamo la prospettiva di dismissione”. red/vs

(END) Dow Jones Newswires

September 17, 2010 02:26 ET (06:26 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.