Tv: Rai, Baudo torna con ‘Novecento’ ma è amareggiato con l’azienda

TV: RAI, BAUDO TORNA CON ‘NOVECENTO’ MA E’ AMAREGGIATO CON L’AZIENDA
(ASCA) – Roma, 17 set – Pippo Baudo torna in prima serata su Rai 3 a partire da lunedi’ prossimo con ”Novecento”, trasmissione dedicata agli eventi ed ai personaggi che hanno caratterizzato il secolo scorso, ma e’ amareggiato e deluso nei confronti dell’azienda di Viale Mazzini rea, a suo giudizio, di averlo completamente dimenticato durante quest’estate. ”Una dimenticanza – ha detto Baudo nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma – ingiusta, disonorevole, cattiva, che mi ha fatto soffrire. Pensavo di aver chiuso con la tv”. Invece, proprio domani apporra’ la firma sul contratto con la Rai, anche se il Pippo nazionale ha tenuto a precisare che i suoi emolumenti sono ben lontani da quelli degli altri presentatori (il 75% in meno, ha detto). Tornando a ”Novecento”, il programma e’ suddiviso in 7 puntate e andra’ in onda il lunedi’ alle 21.05 su Rai3 dallo studio 2 di Via Teulada. La prima puntata riguardera’ la storia di un’importante dinastia italiana, gli Agnelli, ed il ritratto di due grandi artisti, Lelio Luttazzi e Renato Pozzetto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi