Editoria

20 settembre 2010 | 8:35

EDITORIA: L’UNITA’; VITA (PD), PRIMI FRUTTI TAGLI GOVERNO

EDITORIA: L’UNITA’; VITA (PD), PRIMI FRUTTI TAGLI GOVERNO
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 19 SET – “Dobbiamo fare un sforzo straordinario per salvare l’Unità  ed evitare che la sua crisi possa diventare più grave. La sospensione delle redazioni nelle regioni, Toscana ed Emilia-Romagna, dove maggiore è la diffusione del giornale, non è un buon sintomo di interesse da parte dell’editore. Anzi, è augurabile che proprio Soru voglia spiegare quali sono le sue intenzioni. Tuttavia, vi è un altro punto da sottolineare con molta cura. Si tratta del taglio del fondo dell’editoria voluto dal governo: ecco i primi frutti”. Lo afferma in una nota Vincenzo Vita, componente Pd in Commissione Vigilanza Rai. “C’era un vago impegno – aggiunge – volto a ripristinare almeno in parte le risorse per la stampa no-profit, cooperativa e politica. Esiste ancora? E che ne è del regolamento per l’editoria, ampiamente discusso nelle competenti Commissioni di Camera e Senato, che dovrebbe mettere un po’ di maggior raziocinio nei criteri di erogazione del denaro pubblico? E’ nel cassetto del sottosegretario Bonaiuti? Sarà  quest’ultimo così cortese da venirlo a dire in Parlamento o si vuole sul serio il paventato scenario da Fahrenheit 451?”. (ANSA).
COM-GRO/ S57 S0A S57 QBXB