Ericsson: Ceo, esclude vendita quota 50% jv Sony-Ericsson

Ericsson: Ceo, esclude vendita quota 50% jv Sony-Ericsson

MILANO (MF-DJ)–Il presidente e Ceo di Ericsson Vestberg esclude la vendita della quota del 50% della societa’ in Sony Ericsson ma dichiara che la joint venture ha ancora molta strada da percorrere.  

La dichiarazione di Vestberg rappresenta una risposta alle indiscrezioni di mercato sul possibile acquisto da parte di Sony della quota di Ericsson nella joint venture, colpita negli ultimi anni da un ampio calo della quota di mercato e dei ricavi e tornata in utile solo da due trimestri.  

 

Sony Ericsson non e’ entrata abbastanza rapidamente nell’era degli smartphone ed e’ stata sorpassata dai BlackBerry di Apple e Research in Motion.  

 

Dopo oltre un anno di perdite e una flessione dei volumi del 40%, Sony Ericsson si e’ concentrata sul mercato dei dispositivi di fascia alta, attraverso l’utilizzo del sistema operativo Android di Google.  

 

Tuttavia Vestberg si e’ detto soddisfatto dell’attuale portafoglio di smarthphone Android di Sony Ericsson.  

 

“E’ un settore altamente competitivo ma credo che abbiamo svolto un buon lavoro lanciando un eccellente portafoglio di prodotti”, dichiara Vestberg. red/est/bia

 

(END) Dow Jones Newswires

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci