Editoria

21 settembre 2010 | 15:40

GIORNALISTI: A DASTOLI PREMIO IN MEMORIA DIRETTORE OLAF

GIORNALISTI: A DASTOLI PREMIO IN MEMORIA DIRETTORE OLAF
ROMA
(ANSA) – ROMA, 21 SET – E’ stato assegnato a PierVirgilio Dastoli , consigliere della Commissione Europea e a lungo stretto collaboratore di Altiero Spinelli, la sezione ‘Comunicare l’Europà  del premio giornalistico internazionale “Argil: uomo europeo”. Si tratta di una sezione intitolata alla memoria di Franz Hermann Bruener, primo direttore dell’Olaf, l’Ufficio europeo di lotta alla frode, “proprio per sottolineare – sottolineano gli organizzatori – il valore altamente strategico riconosciuto alla lotta contro la corruzione, la frode e ogni altra forma di criminalità  nel processo di costruzione dell’Europa unita”. Alla cerimonia di premiazione, che si terrà  a Frosinone venerdì prossimo, saranno presenti tra gli altri la vedova di Bruener e il dirigente italiano dell’Olaf Alessandro Butticé. La sezione ‘Cultura’ del premio ha visto vincitore Giuseppe Sanzotta, vice direttore del Tempo; la sezione ‘Cronaca’ è stata vinta da Claudio Marincola, cronista del Messaggero; la sezione ‘Addetto stampa’ è andata a Fabio Fantoni della Fondazione Sigma Tau; la sezione ‘Giornalista televisivo’ a Toni Capuozzo del TG5; la sezione ‘Giovane giornalista’ a Valeria Fraschetti, mentre per la sezione ‘Carriera’ il riconoscimento é andato a Daniele Mastrogiacomo, inviato della Repubblica. Il Premio internazionale (ideato da Gino Falleri e Carlo Felice Corsetti) ha anche una sezione a latere, ‘Valori e umanita”: il relativo riconoscimento è andato al cardinale José Saraiva Martins, prefetto emerito della congregazione delle cause dei Santi. (ANSA).
SV/ ST1 S0A QBXB