Comunicazione

22 settembre 2010 | 16:32

RAI: LABOCCETTA (PDL), MOZIONE FLI E’ ATTO DI STALINISMO

RAI: LABOCCETTA (PDL), MOZIONE FLI E’ ATTO DI STALINISMO
(ASCA) – Roma, 22 set – ”Un anno fa – si vadano a rileggere le dichiarazioni all’Ansa – l’onorevole Italo Bocchino elogiava gli editoriali di Minzolini. Ora, con questa mozione che e’ un assurdo giuridico, oltre che morale, si completa il processo di comunistizzazione di Futuro e Liberta’. A questo punto e’ piu’ liberale Diliberto che Bocchino”. E’ quanto dichiara Amedeo Laboccetta, deputato napoletano del PdL, componente del direttivo a Montecitorio e membro della commissione Antimafia. ”Chiedere la tutela politica sul direttore generale ed addirittura su un direttore di testata, come Minzolini, che non puo’ esprimere liberamente le sue idee, e’ un’aperta violazione dell’articolo 21 della Costituzione. A Mirabello – prosegue Laboccetta – e’ stata evocata la figura di Giorgio Almirante, ebbene se Fare Futuro guardasse con attenzione il Tg1 si accorgerebbe che l’unico Tg ad aver ricordato Sergio Ramelli o Carlo Falvella e’ stato proprio il Tg diretto da Minzolini. Ma loro quei morti li stanno calpestando”.