Editoria

23 settembre 2010 | 9:09

EDITORIA: L’UNITA’; CGIL, SOLIDARIETA’ A LAVORATORI

EDITORIA: L’UNITA’; CGIL, SOLIDARIETA’ A LAVORATORI
(V. ‘EDITORIA: L’UNITA’; A CDR PACCHETTO…’ DELLE 16.44)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 22 SET – “Ai lavoratori dell’Unità  l’impegno concreto e la solidarietà  della Cgil”: è la testimonianza del segretario confederale dell’organizzazione sindacale, Fulvio Fammoni, che chiede che “si fermi la scelta unilaterale di sospendere le edizioni della Toscana e dell’Emilia Romagna e si riavvii il confronto con i sindacati aziendali che hanno sempre dato prova di grande responsabilit’”. In una nota, Fammoni ricorda come L’Unità  sia “una testata storica dell’informazione italiana e una delle poche realtà  editoriali che dà  ampio spazio ai temi del lavoro: non può essere continuamente in uno stato di crisi e di riduzione degli organici e degli spazi di informazione. Sono, infatti, ormai innumerevoli le ristrutturazioni, l’ultima molto recente registra effetti che si ripercuotono tutt’ora sui lavoratori”. Secondo il dirigente sindacale “l’Emilia e la Toscana sono aree di grande diffusione della testata e le cronache locali sono un elemento di questa diffusione. Chiudere queste edizioni – conclude – non è un fatto locale ma una scelta con ripercussioni su tutto il giornale e sull’occupazione”. (ANSA).
COM-MAJ/ S57 S0A S57 QBXB