Editoria: Vita Spa presenta domanda quotazione su Aim

Editoria: Vita Spa presenta domanda quotazione su Aim

MILANO (MF-DJ)–La societa’ editoriale Vita ha presentato la comunicazione di pre-ammissione alle negoziazioni sul mercato Aim della Borsa di Milano.

Si tratta della prima quotazione di una societa’, si legge in una nota, che per statuto non distribuisce dividendi, lanciando una nuova sfida culturale sia per il mondo del non profit che per la comunita’ finanziaria. L’eventuale guadagno dell’azionista, quindi, non derivera’ dai dividendi annuali, ma dalla crescita di valore dell’azienda. “Si tratta quindi – spiega Riccardo Bonacina, presidente e fondatore di Vita – di un investimento sulla crescita di valore dell’azienda nel medio periodo e non sulla remunerazione anno per anno”.

Il Nomad della societa’ e’ UGF Merchant Spa, che ricopre anche il ruolo di Global Coordinator dell’offerta. Banca Finnat Euramerica Spa agira’ come specialist. EnVent e’ l’advisor finanziario, lo Studio Pedersoli e Associati agisce come consulente legale, Bdo e’ la societa’ di revisione e Aliberti Governance Advisors Srl e Transearch Italia come consulenti per la corporate governance. com/lab

(END) Dow Jones Newswires

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari