Televisione

23 settembre 2010 | 13:26

RAI: DEL NOCE, SI’ A FICTION SU RAIDUE MA A COSTI RIDOTTI

RAI: DEL NOCE, SI’ A FICTION SU RAIDUE MA A COSTI RIDOTTI
TORINO
(ANSA) – TORINO, 23 – “Sarebbe ovviamente opportuno avere più soldi per finanziare la fiction italiana anche quest’anno su Raidue. Ma avendo la metà  degli ascolti di Raiuno, le stesse fiction dovrebbero costare la metà , affinché il costo contatto rimanga invariato. Liofredi? E’ lui che la deve richiedere”. Così, in sintesi, il direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce nel corso della conferenza stampa al Prix Italia a Torino, ha risposto ai giornalisti in merito a quanto sostenuto dal direttore di Raidue secondo il quale “per la seconda rete, la perdita della fiction italiana può essere un punto di grande debolezza”. Del Noce concorda che sia “un punto di debolezza”, ma rileva anche come “a volte si deve fare di necessità  virtù. La fiction su Raidue può partire puntando sui giovani e così consentire una ricchezza aziendale”. Il direttore di Rai Fiction ricorda come con Compagni di scuola furono lanciati Cristiana Capotondi, Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti: “Quando si fa un investimento sui giovani, viene ben ripagato. Spero che sia una strada sulla quale in futuro andare avanti, così come la strada delle coproduzioni è aperta e limita i costi per la Rai”. Del Noce ha comunque tenuto a precisare che “se è vero che non è prevista la ripartenza di fiction su Raidue, non c’é ancora stata l’assegnazione dei budget né una discussione seria aziendale. Dipende molto da Liofredi: se lui le richiede noi siamo molto lieti di poterle portare avanti”. (ANSA).
TH/ S56 S0B QBXB