EDITORIA: MADRON “LETTERA43 DAILY MAGAZINE, NO GOSSIP FINANZIARIO”

EDITORIA: MADRON “LETTERA43 DAILY MAGAZINE, NO GOSSIP FINANZIARIO”

MILANO (ITALPRESS) – “Sia chiaro, questo non sara’ un sito di gossip finanziario, come si aspetta qualcuno. Tratteremo di finanza – ambiente in cui ho lavorato a lungo e dove ho molte fonti – ma dandole lo spazio che viene riservato al tema in un giornale generalista”. Cosi’ sul numero di settembre di “Prima Comunicazione”, Paolo Madron spiega come sara’ il quotidiano online che ha fondato con altri tre soci e con il supporto finanziario, tra l’altro, di Matteo Arpe, Andrea Agnelli, Paolo Cantarella. “La formula sara’ quella di un daily magazine con un’attualita’ commentata. Seguiremo i fatti del giorno e ci sara’ una nostra produzione di contenuti, puntando a fare qualche scoop.
Parleremo di ‘alto’ e di ‘basso’. Tradotto: ci occuperemo di politica e finanza, ma anche del Festival di Sanremo piuttosto che del ‘Grande Fratello’. E tratteremo questi temi in maniera omogenea. Il modello e’ un po’ quello di The Daily Beast di Tina Brown, che alterna Obama all’attrice, alla gallery fotografica, al fast food”. “Potendo contare su venti redattori, mi piacerebbe costituire delle task force da impiegare su certi temi non battuti”, continua il direttore di Lettera43. “La storia della casa di Montecarlo affittata al cognato di Fini non esaurisce il tema di dove sia finito il patrimonio immobiliare dei partiti. Ci sono tante altre storie da seguire e raccontare. Quel che ho in mente e’ un sito editorialmente gradevole, non un luogo in cui si racconta un mondo descritto solo come concentrato di nefandezze”.
“Avendo il vantaggio di non avere un’eredita’ cartacea, non e’ detto che sia la scrittura il primo modo di comunicare: saremo molto spregiudicati dal punto di vista multimediale. Sara’ il trattamento editoriale, l’interpretazione dell’immagine a connotarci”.
(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari