Editoria

24 settembre 2010 | 11:43

Mondadori: Costa, siamo editori liberi (Stampa)

Mondadori: Costa, siamo editori liberi (Stampa)

ROMA (MF-DJ)–”Nell’amarezza di questo agosto c’e’ stato un riconoscimento unanime di qualita’, di professionalita’ e serieta’ della Mondadori. Merito delle nostre strutture editoriali, di quegli editori che sono innamorati del nostro lavoro”.

E’ quanto dichiara l’amministratore delegato di Mondadori Maurizio Costa in un’intervista alla Stampa parlando delle polemiche di quest’estate innescate, anche fra alcuni scrittori editi dal gruppo, dalla legge sul fisco di cui ha usufruito anche la societa’ editoriale di Segrate. “Gia’ prima – prosegue Costa – vi erano stati tentativi di tirare in ballo Mondadori in maniera strumentale, creando una sorta di dicotomia tra azienda e proprieta’. Penso che Marina Berlusconi abbia risposto con grande chiarezza”. “Mondadori – aggiunge – e’ un editore libero, per la sua storia, per il rispetto che ha per ogni idea, per i libri e le riviste che pubblica, per i suoi autori, giornalisti, per i suoi manager. E lo e’ anche per il suo azionista. Lo hanno testimoniato le decine di dichiarazioni di questi mesi”. red/cat

(END) Dow Jones Newswires