EDITORIA: FERRARA, IO AL ‘GIORNALE’? TUTTE SCIOCCHEZZE

EDITORIA: FERRARA, IO AL ‘GIORNALE’? TUTTE SCIOCCHEZZE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 2 OTT – “Sono tutte sciocchezze. E’ una cosa che non esiste assolutamente”. Così il direttore de ‘Il Foglio’, Giuliano Ferrara, replica all’ANSA alle voci su una sua possibile nomina alla guida de ‘Il Giornale’. Le indiscrezioni erano state rilanciate da Dagospia, secondo cui Ferrara porrebbe “come condizione per accettare di poter fare il giornale dei moderati italiani e solo se si ricomincia a parlare di politica sul serio”. Ieri Vittorio Feltri, che nei giorni scorsi aveva lasciato la poltrona di direttore responsabile del quotidiano ad Alessandro Sallusti per sedersi su quella di direttore editoriale, si era detto pronto a farsi da parte qualora la sua presenza “venisse considerata d’impiccio”. Giovedì il premier Silvio Berlusconi aveva sostenuto che “i giornali considerati più vicini a noi forse ci fanno più male che bene”. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari