New media

04 ottobre 2010 | 9:00

PRIVACY: GARANTE AL CAIRO, REGOLE MONDIALI PER INTERNET

PRIVACY: GARANTE AL CAIRO, REGOLE MONDIALI PER INTERNET
IL CAIRO
(ANSA) – IL CAIRO, 3 OTT – La Rete, come si fece a suo tempo per il mare, richiede regole mondiali per la sua navigazione. In gioco garantire al tempo stesso la privacy e la libertà  di informazione e di comunicazione visto lo sviluppo sempre più rapido dei social networks. Lo ha indicato il garante dell’authority per la privacy Francesco Pizzetti, all’Ansa, al termine di un seminario sulla protezione dei dati e i social network tenuta all’università  del Cairo. “Mentre in Europa il problema è quello di dare regole per rendere l’utilizzo di Internet possibile per tutti in sicurezza in altri paesi la Rete rappresenta un grande strumento di libertà  e di scambio di informazioni”, ha osservato Pizzetti, sottolineando che le nuove regole internazionali dovrebbero tenere conto di questi due aspetti. “E’ molto importante avere delle regole in questo settore così come bisognerebbe superare l’idea che è il mercato che si dà  le regole da solo”, ha spiegato il garante per la privacy, secondo il quale il futuro stesso della Rete richiede una sicurezza sull’uso dei dati che si scambiano. Secondo Pizzetti si dovrebbe fare con la Rete quello che all’epoca i paesi fecero per la navigazione in mare. “Gli Stati, invece di ingaggiare i propri pirati, decisero di avere regole comuni. Internet come il mare o l’aria è una grande via di comunicazione ed ha bisogno di regole. A nessuno verrebbe in mente di consentire l’uso di uno spazio aereo senza norme internazionali”., ha commentato il garante per la privacy. (ANSA)
CLG/ ST1 S0A QBXB