Televisione

05 ottobre 2010 | 14:32

TV: 4 COMMISSARI AGCOM CHIEDONO ISTRUTTORIA SU SQUILIBRI TG

TV: 4 COMMISSARI AGCOM CHIEDONO ISTRUTTORIA SU SQUILIBRI TG
LETTERA A CALABRO’ SU DATI A FAVORE MAGGIORANZA E PREMIER
ROMA
(ANSA) – ROMA, 5 OTT – L’Autorità  per le garanzie nelle Comunicazioni apra subito un’istruttoria sugli squilibri tra le presenze dei soggetti politici nei tg: è la richiesta contenuta in una lettera inviata da quattro commissari dello stesso organismo di garanzia, Nicola D’angelo, Michele Lauria, Gianluigi Magri e Sebastiano Sortino al presidente Corrado Calabrò. Alla luce delle notizie di stampa pubblicate in data odierna (il riferimento è in particolare all’indagine Vidierre resa nota da Repubblica) che evidenziano il forte squilibrio delle presenze dei soggetti politici nei principali telegiornali italiani, in particolare a favore del presidente del Consiglio, i quattro commissari chiedono di aprire un’immediata istruttoria sulla base dei dati di monitoraggio televisivo forniti dall’Isimm. “Ci auguriamo – ha sottolineato il commissario Lauria – che nelle more dell’istruttoria eventuali inadempienze vengano corrette autonomamente dalle testate interessate”. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB
TV: 4 COMMISSARI AGCOM CHIEDONO ISTRUTTORIA SU SQUILIBRI TG (2)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 5 OTT – Dai dati dell’Isimm, pubblicati sul sito dell’Autorità , risulta che nei primi otto mesi del 2010 Pdl, Lega, premier e governo hanno ‘occupato’ 130 ore nei telegiornali Rai e 87,2 ore nei notiziari Mediaset, mentre Pd e Idv hanno avuto 41,1 ore nei tg Rai e 14,3 ore in quelli Mediaset. In base ai dati del monitoraggio, il Consiglio dell’Agcom valuterà  se aprire l’istruttoria. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB