Rapporto Aie sullo stato dell’editoria in Italia 2010

Rapporto 2010 dell’Aie (Associazione italiana editori) sul libro italiano, presentato il 6 ottobre 2010 alla Buchmesse di Francoforte.

“Come imprenditori non abbiamo mai smesso di lavorare e di investire. Abbiamo bisogno però come non mai che al nostro fianco lavorino il mondo politico e le Istituzioni. La verità  è che dopo tante speranze, siamo stati abbandonati”. E’ di forte critica il messaggio lanciato dal presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Marco Polillo al Governo, rappresentato dal sottosegretario per i Beni e le Attività  Culturali Francesco Maria Giro, nella cornice della 62ma edizione della Buchmesse di Francoforte, il più importante appuntamento internazionale per lo scambio dei diritti a cui partecipano trecentoventiquattro editori italiani. In allegato la sintesi del rapporto sullo stato dell’editoria in Italia nel 2010.

Rapporto Aie su Editoria in Italia 2010 (.doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Classifica dell’informazione online a luglio. comScore: sul podio Repubblica, TgCom24 e Citynews

Classifiche e trend dei quotidiani più diffusi e più venduti in edicola: Ads Luglio 2018

Nove italiani su dieci a favore della direttiva Ue a tutela del diritto d’autore