INTERNET: CALABRO’ “TROPPA TENSIONE TRA OPERATORI SU NGN”

INTERNET: CALABRO’ “TROPPA TENSIONE TRA OPERATORI SU NGN”
ROMA (ITALPRESS) – “Il progetto Italia stenta ad affermarsi anche nella visione dei singoli partecipanti al tavolo che muovono non solo da diverse idee di rete, ma anche in un clima di eccessiva tensione tra gli operatori e di esclusivo interesse per l’utile immediato”. Lo afferma il presidente dell’Autorita’ Garante delle Comunicazioni Corrado Calabro’, in un’intervista al Sole-24 Ore, in merito al tavolo Romani sulle reti internet di nuova generazione (Ngn).
Secondo Calabro’ “per centrare gli obiettivi dell’Agenda digitale europea sono necessari accordi coordinati a livello nazionale tra operatori di telecomunicazioni, amministrazioni e altri eventuali imprenditori, finalizzati alla progressiva conversione alla fibra di determinate aree territoriali. Cio’ darebbe al progetto anche prospettive di redditivita’ con il carattere di certezza tipico delle utilities e aprirebbe la porta al finanziamento di investitori istituzionali come la Cassa depositi e prestiti”.
(ITALPRESS).
sat/red 07-Ott-10 09:42

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci