Televisione

07 ottobre 2010 | 14:17

Tv digitali – Settembre 2010

In allegato le tabelle elaborate da Starcom relative agli ascolti della tivù satellitare a settembre e, in particolare, la classifica dei canali più visti, dei programmi più visti (divisi tra sportivi e non sportivi e per fascia oraria) e i dati di trend share e di share per target.

Tv satellitare-Settembre 2010 (pdf)

Il commento di Starcom
Come ogni anno, dopo la pausa estiva e con l’inizio della nuova stagione autunnale la programmazione generalista torna ad essere agguerrita. Le tv digitali (sat+digitale terrestre) continuano comunque indisturbate la loro corsa anno su anno, arrivando a superare il 21% di share nel totale giorno, con una crescita del +75% rispetto a settembre 2009. L’incremento di audience si concentra soprattutto nelle fasce mattutina (25% di share tra le 7 e le 12) e pomeridiana (oltre 28% di share tra le 15 e le 18). Considerando lo share totale giorno del 23.1% complessivo, il 9% deriva dalle tv satellitari mono-piattaforma, che rispetto a un anno fa registrano il +3% di ascolti richiamati soprattutto dalla programmazione pomeridiana e di prime time. Il 5.5% proviene dalle tv digitali mono-piattaforma, i cui ascolti giornalieri sono rilevati dallo scorso febbraio. Queste in 8 mesi hanno guadagnato ben 2 punti di share, grazie al consolidamento dell’offerta pay dei pacchetti Premium che comprende calcio, film, serie tv, e all’ingresso del nuovo canale free dedicato alle donne La7D. Fascia oraria privilegiata, il pomeriggio dalle 15 alle 18. Anche il comparto delle tv digitali multi-piattaforma cresce a ritmo sostenuto, arrivando a coprire una quota di share pari al 6.7% (+98% vs 2009) e a conquistare nuovi consensi soprattutto in fascia pomeridiana (quasi 10% di share). Passando ai canali, Boing, Rai 4 e Iris mantengono le prime posizioni nella classifica dei multipiattaforma/totale tv digitali (tutti e tre trasmettono in modalità  free sia su digitale terrestre che sulla piattaforma Tivù Sat). Segnaliamo inoltre che La 5, canale free riservato al pubblico femminile, in soli cinque giorni di rilevazione Auditel (dal 26 settembre) riesce a piazzarsi subito dopo Rai 4 con 59.044 ascoltatori nel minuto medio. Il più visto è sempre Boing (Mediaset), la cui programmazione vede alternarsi nell’arco della giornata cartoni animati, game show, telefilm e telenovele per ragazzi   come Flor Speciale come te (migliore performance mensile con 468 mila spettatori all’ascolto martedì 8 settembre, tra le 15 e le 16). Lo stesso tipo di palinsesto fa le fortune anche di altre emittenti   indirizzate ai più piccoli, come K2, Rai Yo Yo, Rai Gulp, tutte e tre gratuite, e Disney Channel, a pagamento. L’offerta di Rai 4, seconda dopo Boing nella top ten dei multipiattaforma/totale tv digitali, spazia dalle serie tv cult (come Desperate Housewives, Supernatural, Brothers&Sisters) ai film d’azione, horror, thriller   destinati a un pubblico giovane. Il programma più visto del mese è stato l’action movie Undisputed (416 mila spettatori lunedì 6 settembre in fascia 21-22). Podio di bronzo per Iris (Mediaset), canale semigeneralista che al cinema d’autore affianca serie tv cult come CSI Miami, programma più visto a settembre con 261 mila spettatori sintonizzati giovedì 30 in seconda serata.   Oltre alle trasmissioni per bambini, ai film e alle serie tv cult, il pubblico digitale segue con interesse l’informazione di Rai News e i titoli delle fiction Rai riproposti su Rai Premium. Sulla tv satellitare, i programmi più apprezzati sono quelli sportivi, con la nuova stagione del Campionato di serie A trasmesso in alta definizione e gli aggiornamenti in tempo reale di Sky Sport 24. La partita più vista del mese è stata il posticipo di domenica 26 Juventus-Cagliari, seguita da quasi 990 mila spettatori su Sky Sport 1 (fascia 21-22). L’incontro dei bianconeri è andato in onda anche su Sky Calcio 1, dove ha intrattenuto nella stessa fascia oraria 553 mila spettatori. Ottimi risultati sono ottenuti dai canali di intrattenimento del gruppo Fox, in particolare Crime e Fox. Crime, secondo solo a Sport 1 nella top ten dei canali più visti, riesce a catturare ben 275 mila spettatori giovedì 9 settembre con il primo episodio della decima stagione di CSI. Crime Scene Investigation (fascia 21-22). Su Fox, I Simpson si confermano serie di punta del pomeriggio con ben 147 mila spettatori all’ascolto lunedì 27 settembre in fascia 14-15. Bene anche l’informazione di Sky Tg 24 e il cinema di Sky Cinema 1, che mette a segno la migliore performance mensile con la prima tv del film catastrofico di Roland Emmerich 2012 (691 mila spettatori in fascia 22-23).

Tv satellitare-Settembre 2010 (pdf)