Televisione

08 ottobre 2010 | 9:23

RAI:DELLA VEDOVA (FLI), LUNEDI’ NOSTRA PDL SU PRIVATIZZAZIONE. VIA TUTTI

RAI:DELLA VEDOVA (FLI), LUNEDI’ NOSTRA PDL SU PRIVATIZZAZIONE. VIA TUTTI
(ASCA) – Roma, 8 ott – Benendetto Della Vedova, vice capogruppo di Fli alla Camera, ritiene che la riflessione di Gianfranco Fini sulla Rai da privatizzare e’ indicativa di chi ”finalmente guarda avanti” e non cerca ”recriminazioni o piccole quote”. Fini, per l’esponente di Fli ”non rivendica spazi per se’ e i suoi ma dinanzi a questa situazione insostenibile ha detto: ‘Andiamocene via tutti”’. Della Vedova, in una intervista al Secolo d’Italia annuncia che ”lunedi’ presenteremo uno studio di ‘Libertiamo’ con una proposta di legge che va proprio in tal senso. Penso che la privatizzazione davanti al contesto tecnologico della rivoluzione digitale e l’ingresso di giganti come Google nella televisione sia l’unica opzione praticabile per una Rai che non voglia avere lo stesso destino segnato di Alitalia. Di un’azienda cioe’ – continua – che potra’ sopravvivere solo se ci mettono soldi i contribuenti. Ma non solo. Credo che se si vuole valorizzare davvero la Rai occorre metterla nelle mani di un’azienda vera”. L’esponente di Fli dici di credere che ”l’invadenza dei partiti sia non solo costitutiva ma ormai ne rappresenti il dna. La Rai non e’ la Bbc e vent’anni di tentativi hanno solo peggiorato la situazione. Semmai qualcuno aveva dubbi oggi piu’ che mai ne ha la conferma: la Rai e’ un mezzo pubblico usato ‘privatamente’ dai partiti. Ci troviamo in una degenerazione continua, e di questo non e’ che la sinistra puo’ tirarsene in qualche modo fuori”.