Editoria, TLC

08 ottobre 2010 | 14:44

WIND: INCHIESTA ROMA, PM PRONTI A CHIEDERE ARCHIVIAZIONE

 
CRO:WIND
2010-10-08 13:56
WIND: INCHIESTA ROMA, PM PRONTI A CHIEDERE ARCHIVIAZIONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 08 OTT – I magistrati della procura di Roma sono pronti a chiedere l’archiviazione dell’indagine sulla cessione di Wind all’imprenditore egiziano Naguib Sawiris da parte di Enel avvenuta nel 2005. I pm di Roma Giuseppe Cascini e Rodolfo Sabelli hanno formulato la richiesta per sopravvenuta prescrizione dei termini dell’indagine. I 18 mesi previsti dalla legge sono scaduti senza che nessuno dei Paesi(tra gli altri c’erano gli Stati Uniti, Singapore e Hong Kong) verso cui sono state inoltrate le rogatorie per avere i documenti necessari ad andare avanti con le indagini rispondesse. L’indagine era iniziata alla fine del 2007 e vedeva indagati, per i reati di corruzione e concorso in corruzione, l’amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, l’a.d. di Wind, Luigi Gubitosi e lo stesso Sawiris. Nel registro degli indagati erano finiti anche altri 8 nomi, tra i quali quello di Alessandro Benedetti, presidente di Weather Investments srl, e degli avvocati Stefano Speroni e Giovan Battista Santangelo dello studio legale Dewey Ballantine, che avevano assistito Weather Investments (vale a dire Sawiris) nella compravendita. La richiesta di archiviazione sarà  a breve al vaglio del gip che, preso atto dell’avvenuta prescrizione dei termini, non potrà  che avallarla. L’inchiesta era partita dopo una segnalazione della Procura di Milano e la messa in onda, da parte della trasmissione ‘Report’, di una inchiesta-denuncia sugli aspetti poco chiari dell’operazione. L’ipotesi investigativa a cui hanno lavorato gli inquirenti era quella di una presunta tangente di oltre 70 milioni(secondo alcuni 90). Gli investigatori sospettavano che la somma potesse essere stata pagata da alcune società  riconducibili a Weather Investments, sotto forma di remunerazione per consulenze e contratti di varia natura, per indurre i vertici di Enel nella scelta di Orascom come acquirente di Wind ai danni dell’americana Blackstone. (ANSA).
Y13-ST/ S0B QBXB