Tlc/ Bassanini: Cdp pronta a investire in rete,ma incentivi fisco

Apc-Tlc/ Bassanini: Cdp pronta a investire in rete,ma incentivi fisco
Investimento utile come energie rinnovabili

Capri, 8 ott. (Apcom) – Gli investimenti nella rete di nuova generazione sono fondamentali in una fase come questa perchè contribuiscono a fare da volano alla ripresa economica. “I quattrini ci sono, i nostri della Cdp ma anche di altri istituti stranieri, ma a condizione che ci sia un progetto con un ragionevole ritorno degli investimenti di lungo periodo”, ha sottolineato il presidente di Cassa depositi e prestiti, Franco Bassanini, intervenuto al convegno di Between.
Per Bassanini, però, servono nuove regole, incentivi agli investimenti “privati in infrastrutture”. “C’è la possibilità  – ha detto – che sta diventando concreta e il ministro dell’Economia è molto motivato su questo terreno di una revisione di una serie di regole che oggi penalizzano gli investimenti privati in infrastrutture. In questo caso si tratterebbe di investimenti a vantaggio della collettività “.
Si dovrebbe creare – ha spiegato Bassanini – un sistema per cui “ci sia un sistema di garanzia per questi investimenti con lo stato che avrebbe tutto sommato un rischio basso e si può pensare ad incentivazioni fiscali certo non come le rinnovabili, ma non capisco perchè un investimento di questo tipo non debba avere la stessa utilità  per il paese delle energie rinnovabili”.

Rbr

081648 ott 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci