New media

11 ottobre 2010 | 17:19

Internet/ Inchiesta: bebè sempre più presenti sul Web

Apc-Internet/ Inchiesta: bebè sempre più presenti sul Web
Grazie a ecografie prenatali e foto del parto messe su Facebook

Parigi, 11 ott. (Apcom) – L’81% dei bambini con meno di due anni ha già  una sorta di profilo o una “traccia digitale” con la pubblicazione di foto sul Web. Lo rivela un’inchiesta, condotta dall’azienda di software antivirus Avg, su 2.200 madri residenti in Europa, Usa, Canada, Australia e Giappone, sottolineando che questa percentuale cresce al 92% negli Stati Uniti. Secondo la ricerca, un quarto dei bambini – circa il 23% – ha una “vita digitale” prima della nascita, con la pubblicazione da parte dei genitori di immagini di ecografie prenatali sui social network più diffusi, come Facebook. Il fenomeno è più diffuso negli Stati Uniti e nel Canada, dove rispettivamente, il 34% e il 37% delle madri intervistate ha ammesso di aver pubblicato sul Web le ecografie, anche tridimensionali, dei figli.

(Fonte Afp)

Bla

111804 ott 10