TV: DIGITALE; CAPARINI (LN),GARANTIRE COPERTURA AREE MONTANE

TV: DIGITALE; CAPARINI (LN),GARANTIRE COPERTURA AREE MONTANE
(V. ‘TV: DIGITALE; UNCEM CHIEDE GARANZIA…’ DELLE 12.42)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 OTT – “Lo Stato pretende il versamento del canone Rai, perciò deve garantire la fruizione del servizio televisivo in tutte le aree del Paese, anche quelle montane, dove il passaggio dall’analogico al digitale comporta maggiori difficoltà “. Davide Caparini (Lega Nord), segretario di presidenza in commissione di Vigilanza Rai, esprime così il proprio supporto all’istanza avanzata oggi dall’Uncem che, in vista del prossimo trasferimento dalla tv analogica alla tecnologia digitale anche nelle aree del Piemonte orientale, in Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia, ha chiesto al governo di “non sottrarsi alla necessità  di garantire pari opportunità  di trattamento anche ai residenti delle aree montane, intervenendo se necessario con opportuni incentivi economici”. “La copertura televisiva – sottolinea Caparini in una nota – deve essere assicurata in ogni zona; nei casi estremi, se non con il digitale terrestre, almeno con l’installazione del satellitare gratuito, come del resto prevede un ordine del giorno presentato dalla Lega Nord alla Camera dei deputati”. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi