Televisione

12 ottobre 2010 | 14:49

Tv: Mse, road show in Nord Italia su passaggio a digitale

ROMA (MF-DJ)–Portare la tv digitale nelle case e aiutare i cittadini a familiarizzare con la nuova tecnologia. à” l’obiettivo dei dodici incontri itineranti, nelle nuove cinque Regioni coinvolte dallo switch off, per comunicare i vantaggi della transizione dall’analogico al digitale e informare sulle semplici operazioni da seguire per non farsi trovare impreparati.

Il tour del road show sul passaggio alla tv digitale, si legge in una nota, parte da Verbania, in Piemonte, e proseguira’ in Lombardia e Emilia-Romagna per poi passare in Veneto e Friuli-Venezia Giulia. La campagna di comunicazione avviene sotto l’egida del Ministero dello Sviluppo Economico ed il coordinamento e’ affidato alla Fondazione Ugo Bordoni.

“Il processo di spegnimento della televisione analogica regione per regione prosegue nei tempi previsti ed entro il 2012 in tutta Italia le trasmissioni televisive avverranno esclusivamente in tecnologia digitale”, afferma Paolo Romani, ministro dello Sviluppo Economico, aggiungendo che “con il road show che comincia oggi intendiamo dare alla gente dimostrazioni pratiche per chiarire ogni eventuale dubbio, in particolare a coloro che per ragioni diverse potrebbero incontrare maggiori difficolta’”.

“La rivoluzione che stiamo portando a termine – conclude il ministro – rendera’ il nostro Paese piu’ moderno e consentira’ a chi fa televisione e soprattutto al servizio pubblico di incrementare l’offerta di programmi”.

In particolare il road show prevede la presenza di un furgone dotato di personale specializzato e delle necessarie apparecchiature per la dimostrazione pratica della sintonizzazione dei programmi. Gli stessi tecnici forniranno ai cittadini informazioni sui requisiti per ottenere il contributo statale per l’acquisto dei decoder e provvederanno alla distribuzione di materiale informativo.

Nel 2010 la transizione al digitale riguardera’ Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia: a partire dal 25 ottobre, quindi, tutti i programmi delle emittenti nazionali e locali saranno trasmessi solo in tecnologia digitale e il loro segnale potra’ essere ricevuto esclusivamente attraverso un decoder o un televisore con sintonizzatore digitale integrato. com/sca

(END) Dow Jones Newswires

October 12, 2010 08:30 ET (12:30 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.