Rai/ Diliberto: Da regime fascista lo stop a Santoro, via Masi

Apc-Rai/ Diliberto: Da regime fascista lo stop a Santoro, via Masi
“L’azienda non è una dependance del governo”

Roma, 13 ott. (Apcom) – Il leader dei Comunisti, Oliviero Diliberto, chiede le “immediate dimissioni” del direttore generale della Rai. “La misura è colma. La sospensione di Michele Santoro e di Annozero per 10 giorni è un atto da regime fascista”, afferma. “L’informazione non può mai essere censurata, lo dice uno come me – aggiunge Diliberto – che non è certo un habituée di Annozero. Chiediamo le immediate dimissioni di Masi. Chi pensa di dirigere la Rai come una dependance di Palazzo Chigi deve andarse a casa, per il bene della democrazia e del Paese”.

Red/Arc

131105 ott 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi