RAI: MERLO, SUBITO REGOLE CHIARE PER PLURALISMO IN TG E TALK SHOW

RAI: MERLO, SUBITO REGOLE CHIARE PER PLURALISMO IN TG E TALK SHOW
(ASCA) – Roma, 14 ott – ”Al di la’ dell’ennesima polemica attorno ad ‘Annozero’ e’ giunto il momento per l’informazione legata ai Tg e gli spazi di approfondimento giornalistico di regole condivise e chiare capaci di garantire sino in fondo il pluralismo e salvaguardare la liberta’ di espressione. Regole che giustificano, tra l’altro, ancora l’esistenza di un servizio pubblico”. E’ quanto afferma Giorgio Merlo (Pd), vice presidente della Commissione di Vigilanza Rai. ”La Commissione di Vigilanza, alla luce anche di scelte discutibili ed equivoche dei vertici aziendali legate al caso Santoro, ha il dovere di intervenire – aggiuge – non per introdurre ulteriori polemiche ma, semplicemente, per far si’ che il servizio pubblico non diventi una sorta di prateria dove prevalgono zone franche e punizioni politiche”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi